Giornata conclusiva del progetto "Game over life" a Borgotaro e Bedonia

Il problema del gioco d'azzardo e delle relative dipendenze è stato affrontato nelle scuole del territorio: lunedì 6 febbraio 2016 si parlerà del percorso fatto e dei risultati ottenuti
Progetto "Game over life": manifesto

Lunedì 6 febbraio 2017, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Zappa Fermi di Borgotaro e nella sede di Bedonia, si terrà la giornata conclusiva del progetto “Game over life”.

Si tratta di un progetto biennale, inserito nei Piani di Zona del Distretto Valli Taro e Ceno, finanziato dell’Unione dei Comuni e coordinato dal Servizio Dipendenze Patologiche AUSL Parma Distretto Valli Taro e Ceno, che ha affrontato il problema della sempre più vasta diffusione, anche nel nostro territorio, del gioco d'azzardo e dei rischi di dipendenza patologica che esso può provocare.

La prevenzione precoce è importantissima, per questo il progetto ha coinvolto i ragazzi delle scuole, in un approccio multidisciplinare, rivolto anche a insegnanti e genitori.

Durante l'incontro si ripercorreranno le attività svolte nei vari istituti e i risultati ottenuti.

Parteciperanno agli incontri il dott. Lorenzo De Donno, Direttore Unità Operativa Complessa SMA-DP AUSL Parma Distretto Valli Taro Ceno, la Dott.ssa Francesca Palombi e la Dott.ssa Stefania Botti del Distretto Valli Taro e Ceno, la Dott.ssa Margherita Martani, Tesista della Facoltà di Psicologia dell'Università di Parma e la Dott.ssa Debora Scorpiniti, Psicologa Borsista.

In allegato il comunicato stampa.

Data evento: 

Lunedì 6 Febbraio 2017

Tipo evento: 

Allegato: